martedì 26 aprile 2011

Diplomatica con torta al cioccolato

Nel lungo wend di Pasqua io e Luca siamo andati a trovare i miei genitori in Oltrepo e abbiamo passato qualche giorno con loro.
Avevo deciso di preparare una torta per festeggiare il compleanno di mamma e così da casa mi sono portata tutti gli ingredienti necessari e sabato mi sono cimentata in questa nuova impresa. Pensavo che la torta non avrebbe fatto molto successo vista la presenza della panna montata che mio papà non ama molto ma mi sono sbagliata anche perché il risultato era fantastico...

DOSI PER 6/8 PERSONE

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
150g di cioccolato extra fondente
2 uova
50g di burro
40g di zucchero più un po'
2 pere kaiser ben mature
300 ml di panna da montare





Srotolare la pasta sfoglia, stenderla con un mattarello e tagliarla in due rettangoli per il senso della lunghezza. Spennellarla con acqua fredda e spolverarla con poco zucchero semolato. Cuocerla in forno a 220°C per 5 minuti dopodiché abbassare a 180°C e far cuocere per altri 15 minuti.
Sfornare e lasciar raffreddare i due rettangoli di sfoglia su una gratella.

Nel frattempo preparare la torta al cioccolato. Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato, i due tuorli, lo zucchero e il burro. Mescolare di tanto in tanto e quando è tutto sciolto e ben amalgamato far raffreddare.
Montare a neve i due albumi, ai quali avrete aggiunto un pizzico di sale, uniteli al composto di cioccolato (solo quando è ben freddo altrimenti gli albumi smontano).
Amalgamare tutto bene, mescolando sempre nello stesso senso e facendo cura che gli albumi non smontino.
Versare il composto in uno stampo rettangolare da plum cake (25*10 cm) ricoperto di carta forno che avrete a sua volta imburrato e infarinato.
Cuocere la torta in forno preriscaldato a 165°C per 20 minuti.
Sfornare la torta e lasciarla raffreddare su una gratella senza privarla della carta forno di cottura.

Pulire le pere, togliere la buccia e il torsolo. Tagliarle a fettine sottili e disporle su una teglia da forno rettangolare ricoperta di carta forno. Spolverizzarle di zucchero e cuocerle in forno a 180°C per 20 minuti. Lasciarle raffreddare.

Montare la panna finché sarà ben spumosa e soda e a questo punto assemblare la diplomatica facendo attenzione che tutti i componenti siano ben freddi.

Prendere una sfoglia rettangolare e rifilarla della stessa dimensione della torta tenendo da parte la sfoglia in avanzo.
Porre la sfoglia ricavata su un piatto da portata con la parte liscia verso il basso. Ricoprirla di panna montata, disporre metà delle pere e adagiarvi sopra la torta al cioccolato aiutandovi con la carta da forno per far si che non si rompa.
Coprire la torta con le pere rimaste, spalmare la panna montata e concludere con la sfoglia, anch'essa rifilata della stessa dimensione della torta, facendo cura di tenere la parte liscia verso l'alto.
Con la panna montata rimasta guarnite i lati della torta e abbellite con le scaglie di sfoglia di avanzo. Spolverizzare con zucchero a velo la superficie della sfoglia e ponete la torta in frigo per almeno 1 ora prima di mangiarla.
Buon appetito!

4 colpi di forchetta:

Colores ha detto...

Carissima Marta, ma sei bravissima!! ho l´acquolina in bocca vorrei godermi un pó diq uesta stupenda torta! bravissima!!!ohhhh

Marta ha detto...

Prima di tutto grazie mille per il complimento.
Era la prima volta che facevo questa torta e la prima volta che mi cimentavo in qualcosa di più elaborato e devo dire che mi sono divertita molto! :)

Colores ha detto...

bravissima posso dirti!!! MUACKS!!

Marta ha detto...

GRASSIE! :)

Posta un commento

Vuoi lasciare un commento alla mia ricetta? Ecco qui un po' di spazio per te! :)