mercoledì 27 aprile 2011

Grissini... cotto e mangiato

Come promesso sul blog di Ma&Lu, pubblico la ricetta dei grissini che mamma ha preparato come aperitivo per il giorno di Pasqua. Io le ho dato un piccola mano ma tutta la fantasia è venuta da lei e da Cotto e Mangiato! :)

DOSI PER 6 PERSONE

2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
2 fette di prosciutto cotto
3/4 fette di speck
160g di fontina
4 cucchiaini di Parmigiano Reggiano grattuggiato
1 tuorlo
1 cucchiaino di latte





Srotolare la pasta sfoglia e stenderla con il mattarello. Spennellare tutta la superficie, lasciando solo un piccolo bordo su tutti i lati, con il tuorlo sbattuto con un cucchiaino di latte e spolverizzare con il Parmigiano grattuggiato.
Tritare, mantenendole separate, le  fette di prosciutto cotto e quelle di speck aiutandovi con la mezzaluna o con un tritatutto e grattuggiare la fontina.

Cospargere solo su metà della superficie della prima sfoglia metà della fontina e lo speck e sulla seconda la restante fontina e il prosciutto cotto. Piegare a metà la sfoglia in modo da coprire la parte farcita. Chiudere bene i bordi serrando la sfoglia con le mani.
Con un coltello a lama liscia, tagliare la sfoglia ottenuta, dal lato corto, in tanti piccoli rettangolini che arrotolerete su loro stessi a mo di eliche.
Disporre i grissini ottenuti su una teglia da forno ricoperta di carta oleata, spennellarli con il tuorlo rimasto e cuocerli in forno preriscaldato a 200°C per 15 minuti circa.
Buon appetito!

1 colpi di forchetta:

Colores ha detto...

buono buono grazie mille cara Marta dalla foto sembrano squisiti!!! bacione

Posta un commento

Vuoi lasciare un commento alla mia ricetta? Ecco qui un po' di spazio per te! :)